Eliminato il certificato di esportazione per il riso

Il dazio sul semigreggio è aumentato a 42,5€/t da settembre 2021
02/09/2021

Dopo un lungo confronto con le istituzioni nazionali e comunitarie, l’azione intrapresa da AIRI e finalizzata ad eliminare i titoli di esportazione per il riso, ha oggi raggiunto il suo compimento con la pubblicazione dei Reg. 2021/1466 e 2021/1467.

Dal 21 settembre prossimo per le esportazioni di  «riso semigreggio» di cui al codice NC 1006 20 e di «riso semilavorato o lavorato» di cui al codice NC 1006 30 non dovrà più essere richiesto alcun titolo di esportazione né versata la relativa cauzione.

Per eventuali titoli già emessi, su richiesta dell’operatore, la cauzione sarà svincolata dal 21 settembre salvo nel caso in cui il titolo sia già scaduto o sia stato interamente utilizzato.

Il successo di AIRI si colloca nell’ambito di una costante attività istituzionale volta a semplificare e alleviare gli oneri amministrativi delle industrie risiere italiane.